NEWS

EmiliAmbiente si Avvale di COMeSER per la Fornitura delle Linee ADSL e HDSL

EmiliAmbiente ha in comune quattro cose con l'azienda COMeSER: sono entrambe due importanti realtà del territorio delle Terre Verdiane; positivi bilanci in attivo; la sede nella stessa zona di Fidenza; il quartiere dei Terragli; il sostegno di entrambe la rassegna culturale estiva Musica in Castello. EmiliAmbiente si avvale di COMeSER per la fornitura delle linee ADSL e HDSL: "Nella gestione amministrativa quotidiana della società e nel rapporto con i cittadini poter contare su una navigazione veloce è oggi più che mai un valore aggiunto che qualifica un'azienda: ecco perché è necessario poter contare su un partner qualificato - ha spiegato il direttore Dino Pietralunga - è importante poi che possano essere valorizzate tutte quelle nuove realtà dinamiche che operano bene nel nostro territorio parmense".

Nata nel 2008 dalla scissione e conferimento di ramo d'azienda collegato al servizio idrico integrato di San Donnino Multiservizi (già gestore del servizio nel Comune di Fidenza) e ASCAA (già gestore del SII in 11 Comuni della Bassa Parmense), EmiliAmbiente S.p.A. vede oggi Soci: i Comuni di Busseto, Colorno, Fidenza, Fontanellato, Fontevivo, Mezzani, Noceto, Parma, Polesine Parmense, Roccabianca, Salsomaggiore Terme, San Secondo Parmense, Sissa Trecasali, Soragna, Sorbolo, Torrile, Zibello. Ma le municipalità dove il servizio idrico integrato è direttamente gestito da Emiliambiente sono: Busseto, Colorno, Fidenza, Fontanellato, Polesine Parmense, Roccabianca, Salsomaggiore Terme, San Secondo Parmense, Sissa Trecasali, Soragna, Torrile, Zibello.

"Per il sesto anno consecutivo abbiamo chiuso il bilancio consuntivo in utile. Nel 2014 la società ha “messo da parte” 397.125 euro: una somma che verrà interamente reinvestita in opere di manutenzione ordinaria e straordinaria sulla rete, a tutto vantaggio delle 44.387 utenze servite. Il rispetto del croniprogramma del piano investimenti, il rapporto di fiducia e collaborazione instaurato con il territorio, una dirigenza in grado di affrontare brillantemente le sfide imposte da una continua evoluzione normativa e regolatoria, la capacità gestionale all'insegna del criterio dell’efficienza sono sfide concrete che presuppongono oggi l'affiancamento di sempre maggiori nuove tecnologie per la trasmissione dei dati".

"Inoltre nelle situazioni in cui il maltempo e il conseguente black out elettrico, come è accaduto con la pesante nevicata di febbraio 2015, provocano una sospensione dell’erogazione del servizio, dare pronte risposte agli utenti che ci contattano è molto importante: in questo COMeSER ci supporta. Grazie ai tempestivi interventi del personale dedicato e all'adozione di misure di emergenza quali generatori elettrici, EmiliAmbiente SpA garantisce il ripristino dell’erogazione del servizio nelle zone colpite nel minor tempo possibile. Poter contare su un numero verde di pronto intervento in funzione 800 427999 è davvero utile e strategico".  

Ufficio Stampa per COMeSER Srl.
Dott.ssa Francesca Maffini
@fmfeye