NEWS

Nuovo Sistema Anti-Furto Nebbiogeno: lo Installa COMeSER

Security: le novità dalla Fiera Sicurezza 2015 a Milano spiegate da Gianluca Scarazzini e Riccardo Rinaldi. In crescita le richieste di videocamere di sorveglianza e generatori di nebbia antifurto.

"C'è richiesta da parte del mercato – sia da imprenditori per le proprie sedi aziendali che da privati cittadini per villette o appartamenti – di nuove tecnologie in grado di offrire più protezione in spazi esterni e interni: due sono i must di questi ultimi mesi 2015 e del 2016, le videocamere di sorveglianza e i generatori di nebbia antifurto".

Lo dicono Gianluca Scarazzini, presidente di COMeSER e Riccardo Rinaldi referente per il Settore Investigativo e Videosorveglianza in COMeSER – reduci a inizio novembre dalla Fiera della Sicurezza a Milano, salone specialistico dove si sono confrontati espositori da 30 Paesi.

"Il mercato oggi sta cambiando tantissimo: la gente è sempre più esigente. Un tempo l'obiettivo era avere la cassaforte blindata tra le mura di casa e mettere al sicuro oro, gioielli, orologi ed eventuali contanti. Adesso, è fortissima la volontà di proteggere tutta la nostra vita, la nostra casa ed i nostri cari: per cui sono considerati preziosi da tutelare al massimo gli spazi della nostra vita quotidiana – spiega Gianluca Scarazzini – l'obiettivo è tenere i ladri ed i malviventi fuori dal nostro perimetro. Ci si concentra sempre più su impianti d'allarmi e telecamere attive già sul perimetro della casa, compresi cortili e giardini. E' indubbio che, purtroppo, le dinamiche sociali stanno rendendo sempre più rilevante, a livello concreto e a livello di percezione da parte del grande pubblico, il bisogno di sicurezza, in casa nostra, al lavoro, in strada, nei parchi pubblici".

"Ne è la dimostrazione il fatto che in Fiera non c'erano soltato gli addetti ai lavori come installatori e operatori del settore, ma anche grandi utilizzatori finali e security manager alla ricerca delle ultime novità e soluzioni per anti-intrusione, controllo accessi, videosorveglianza, domotica, antincendio, vigilanza" ha concluso Rampini.

COMeSER sta presentando proprio a novembre e dicembre 2015 l'ultima versione del nuovo sistema anti-furto nebbiogeno che genera in pochissimi secondi una nebbia fittissima, che resta a lungo e non svapora: impedisce ai malviventi di andare a colpo sicuro, in pochi minuti, alla ricerca di oggetti da arraffare.

"L’innovazione dell’antifurto nebbiogeno rappresenta un grande deterrente contro i ladri, che all’improvviso non vedono più nulla – ha illustrato Riccardo Rinaldi - perché l’antifurto agisce in modo immediato, impedendo i movimenti e la vista. Quando viene rilevata l’effrazione, scatta l’allarme e i locali vengono saturati all’istante da una nebbia densa e impenetrabile, che disorienta il ladro: non riesce più a vedere nulla, anche a brevissima distanza e si blocca di fatto il tentativo di furto. Il concetto è "non si può rubare ciò che non si vede". La nebbia creata si mantiene nell’ambiente per molto tempo. E le Forze dell'Ordine ed i proprietari avvisati dall'allarme hanno tutto il tempo di arrivare".

Il prossimo appuntamento con Sicurezza a Fiera Milano è in calendario dal 15 al 17 novembre 2017.

COMeSER Srl